giovedì 9 agosto 2007

Fumetti d'agosto: Enric Siò

Solimano





Le cinque immagini sono tratte da "Aghardi", storia publicata sul numero di Linus del gennaio 1970. L'autore è il catalano Enric Siò (1942-1998), che in quegli anni si dedicò ai fumetti, salvo tornare al suo abituale lavoro di illustratore all'inizio degli anni Ottanta.
Era allora considerato la risposta spagnola a Crepax, anche se i suoi temi sono solo in parte simili e il segno è piuttosto diverso. Le sue storie sono divise fra quotidianità ed erotismo, sogni e fantasie a volte con un risvolto horror.
In quegli anni, in cui il franchismo si avviava alla fine, Siò fu osservato con molta attenzione dai nuovi registi del cinema spagnolo. E' ad esempio chiara l'ispirazione che Carlos Saura trasse dalla storia "Mara" pubblicata su Alterlinus per il film "Crìa cuervos", con Geraldine Chaplin e Ana Torrent (1976). Siò pubblicò anche il libro "L'uomo delle piramidi" per la nota serie "Un uomo un'avventura" voluta da Sergio Bonelli, serie a cui parteciparono molti fra i più famosi disegnatori.

Geraldine Chaplin e Ana Torrent in Cria Cuervos di Carlos Saura

L'uomo delle piramidi di Enric Siò

Nessun commento: