martedì 16 ottobre 2007

Zorro

Giuliano
Per me, Zorro è Guy Williams. E’ l’unico Zorro possibile e immaginabile, per quanto mi riguarda ritengo un’imitazione perfino Tyrone Power. Non esiste Delon, non esiste Banderas (senza baffi, figuriamoci), esiste solo lo Zorro della Walt Disney. Penso proprio di non essere il solo: intravvedo già una piccola folla dietro di me. (Quasi quasi fondo un partito, il PdZ, naturalmente – e appena trovo una signora in minigonna coi capelli rossi le chiedo se mi fa il piacere di depositarmi il simbolo). Non è un film per il cinema, sono telefilm per la tv; ma francamente non m’importa. Perché poi non c’è solo Guy Williams, ma tutta la compagnia – non comprimari, ma attori protagonisti anche loro.Un modello mozartiano, verrebbe da dire: c’è sì un protagonista che si porta via il titolo, ma un Don Giovanni senza Leporello e il Commendatore, o un Figaro senza il Conte, non possono nemmeno esistere. E dunque, i cattivi e le morose di Zorro (ce ne sono tante, tutte belle toste) cambiano sempre, ma la compagnia di giro è sempre quella, immutabile. Sono tutti attori che non hanno fatto una gran carriera, anche a scorrere l’elenco di imdb si rimane delusi. Piccole parti, anche negli innumerevoli film della Disney abbiamo trovati altri attori, ma non loro: e viene da chiedersi perché (con tutto il rispetto possibile, Bernardo è molto meglio del Don Knotts del “Maggiolino”).

Guy Williams si chiamava Armando Catalano, ed era di origine calabrese (1924-1989). L’efficientissimo Bernardo era interpretato da Gene Sheldon (1909-1982), che veniva dal teatro ed ebbe grandi successi alla radio, a Broadway, e nel vaudeville: e che sia diventato famoso come muto sembra quindi un curioso scherzo del destino. Il sergente Garcia era Henry Calvin (1918-1975, al secolo Wimberly Calvin Goodman jr.): aveva una bella voce baritonale, e se riuscite ad ascoltare il sonoro originale scoprirete che cantava molto bene, e che in realtà è il doppiatore italiano (peraltro ottimo) ad essere stonato come una campana. O forse faceva finta di esserlo per aumentare l’effetto comico: ma Garcia canta spesso e volentieri, nei telefilm di Zorro, e quindi una ragione c’era. Era grasso per conto suo, ma in alcune scene si imbottiva il costume per sembrare ancora più grosso di quel che era; in più, come raccontava lui stesso, usava un rasoio speciale per avere sempre l’inimitabile barba di tre giorni del sergente Garcia. Don Alejandro, padre di Zorro, è George J. Lewis: ma di lui non ho altre notizie, al momento. La sigla fu scritta da Norman Foster (parole) e George Bruns (musica). Sono stati prodotti 78 episodi “normali” più 4 episodi lunghi, divisi in più puntate, tutti girati tra il 1957 e il 1961.

19 commenti:

Anonimo ha detto...

L'unico Zorro possibile, l'unica sigla possibile, anche se non capisco un'aca di inglese!!!!
baci R

Giuliano ha detto...

Caspita, mi sono dimenticato la sigla!!! Thank you, R

Out of the night,
When the full moon is bright,
Comes the horseman known as Zorro.
This bold renegade
Carves a "Z" with his blade,
A "Z" that stands for Zorro.
Zorro, Zorro, the fox so cunning and free,
Zorro, Zorro, who makes the sign of the Z.
He is polite,
But the wicked take flight
When they catch the sight of Zorro.
He’s friend of the weak,
And the poor and the meek,
This very unique senor Zorro.
Zorro, Zorro, the fox so cunning and free,
Zorro, Zorro, who makes the sign of the Z.
Zorro, Zorro, Zorro, Zorro, Zorro...

Roby ha detto...

GIULIANO, MI CANDIDO PER LA SEGRETERIA DEL PdZ !!!!!!!

ZZZZZZZZZZZZZ !!!!! (che in questo caso non vuol dire "sto dormendo", anzi!!!!)

Roby

PS: ADDENDA - 1) la sigla in inglese è stata poi tradotta in italiano (ma l'originale resta inimitabile). 2) gli episodi in bianco e nero sono stati -credo- ricolorati al computer (idem c.s.). 3) è stata fatta una nuova serie negli anni '90, più o meno (idem c.s. all'ennesima potenza!!!)

Solimano ha detto...

Giuliano, di immagini se ne trovano, belle, in bianco e nero ma piccole.
Ma mi è capitato di trovarne una grande e scherzosa di Guy Williams che fa Zorro nel privato sotto una bella pianta e non ho resistito, come seconda foto ho scelto quella.
Per il sergente Garcia credevo di essere già a posto, la terza immagine gli spettava di diritto, e qui è intervenuta Wikipedia, con la immagine a colori che ho messo in cui la barba di tre giorni si vede peluzzo per peluzzo, è quindi abbiamo il blog onusto di cotanto pondo...

saludos
Solimano

Giuliano ha detto...

Cara Roby, ok! Io farei il sergente Garcia, ma non so cantare e non ho tutti quei peli in testa, e poi sono troppo alto e troppo vecchio - ohimè!
Se qualcuno trova on line il testo in italiano, io ci ho provato ma per adesso non lo vedo.

Giuliano ha detto...

Post scriptum: Zorro e Garcia si vedono anche in "Roger & Me", il documentario sulla General Motors che rese famoso Michael Moore. (si vedono en passant, in un filmato d'epoca)

Roby ha detto...

IO in italiano ricordo solo i versi:

"Zorro
lui ha la vita segreta
Zorro
il segno suo è la zeta"

che francamente mi paiono scarsini...

Hasta la vista

R.

Giuliano ha detto...

Beh, non è che l'originale sia un capolavoro... (siamo lì...)
hasta la vista!
y que viva la cosa, la California.
Juliàn
PS: la cosa, la California, è una citazione per Jacovitti e Zorry Kid.

Daniels ha detto...

Ciao ragazi anche io sono un fan del mitico Zorro di Guy Williams! Ho una curiosità da chiedervi: i 4 episodi da un'ora ciascuno che costituiscono la, per così dire, terza stagione sono mai stati doppiati in italiano o colorati o comunque trasmessi dalla Rai? Io non li ho mai visti e mi farebbe davvero piacere vederli.. come penso anche a voi! Grazie, ciao!
Daniels

Giuliano ha detto...

Dear Daniels, i quattro episodi sono stati trasmessi a puntate e ne ho un vago ricordo (ci sono degli episodi che finiscono "in sospeso" e riprendono il giorno dopo). Gli episodi sono: EL BANDIDO e ADIOS EL CUCHILLO (el Cuchillo. "il Coltello", è il bandito protagonista di tutti e due gli episodi).
IL MATRIMONIO RINVIATO è una delle storie d'amore di don Diego alias Zorro
UNA VECCHIA CONOSCENZA parla di due banditi che cercano di convincere Garcia ad arrestare don Diego.
Le notizie le ho prese da un sito italiano del quale ho purtroppo perso l'indirizzo (è roba di qualche anno fa, non pensavo che mi sarebbero venute utili...) ma che penso sia facilmente rintracciabile, magari con Google.
saludos
Giuliano

Anonimo ha detto...

Buenas tarde, caballeros !
Nella mia ricerca di Zorro su google è apparso questo bel post che non posso esimermi dal commentare !
Anche per me questo è l' unico Zorro possibile (anche se non conoscevo il nome dell' attore), anche per me questo è l' unico possibile Sergente Garcia e, glielo dobbiamo, questo è l' unico Bernardo possibile !
Grazie per questo bel post che mi ha fatto tornare alla mente di quando ero bambino e alle 5 della sera ci incollavamo davanti alla TV dei ragazzi e vivevamo insieme a Zorro tante stupende avventure !
Mamma mia, quanto tempo è passato .. non mi ci fate pensare !

... non lo vedi, ma là c'è Zorro ...

hasta la vista, amigos !

Fausto

Giuliano ha detto...

Benvenuto, hermano Fausto!
Grazie del commento, e hasta la vista anca a tì.
(i miei nonni erano veneti, me la cavo meglio col veneziano che con lo spagnolo della cosa, della California...)
saludos
Juliàn

Anonimo ha detto...

L´unico Zorro possibile!!!!!! Ma la sigla in italiano l ho conosciuta una settimana fa, l ho sempre sentita in Spagnolo dato che vivo in Argentina: en su corcel, cuando sale la luna, aparece el bravo zorro!!! Grazie, sopratutto per avermi fatto sapere che l´unico Zorro è d´origine calabrese, come me!!! un forte abbraccio dall´Argentina, eduardopanza. Ah!! la settimana scorsa mi son fatto i baffini come il Zorrooooooooooooo

Giuliano ha detto...

Caro Eduardo, yo no soy calabrés, ma una volta avevo anch’io i baffini, ma non come Zorro: io avrei voluto dei bei baffoni, ma la Natura me li ha fatti così, che fare? (in compenso, la barba è folta e rigogliosa). Gracias per la cancion in Spagnolo!!! Adesso spero che ci sia chi ce la manda anche in Tedesco, o in Greco, o in Finlandese: se conosci qualcuno che ha i testi... ( io da bambino la ascoltavo in inglese, e non capivo niente ma era bello lo stesso).

beppebz ha detto...

MENO MALE che sono in buona e numerosa compagnia! Pensavo di essere uno dei pochi che alla mia età (49) si ricordava chi era Guy Williams.
Concordo in pieno con quanto ho letto: l'unico Zorro possibile, l'unica sigla possibile, l'unico Garcia possibile, l'unico Bernardo possibile:ERANO LORO!
Meno male che un mito "sano", almeno uno, è sopravissuto.
Hasta luego a todos!
beppe

beppebz ha detto...

MENO MALE che sono in buona e numerosa compagnia! Credevo di essere l'unico che si ricordava di Guy Williams: invece l'unico è lui, l'unico Zorro possibile, l'unica sigla possibile, l'unico Garcia possibile, l'unico Bernardo possibile!
Meno male che un mito "sano", almeno uno, è sopravissuto.
Hasta luego, amigos!
beppebz

Giuliano ha detto...

Caro Beppebz, vedere degli Zorro senza i baffetti è tristissimo, eppure è successo e succede...
Bernardo non è mai stato copiato, che io sappia: ma secondo me meglio di Gene Sheldon c'è stato solo Harpo Marx (Harpo è irraggiungibile: è su di lui che Disney costruì Cucciolo dei sette nani).
E il sergente Garcia... Ma lo hai mai sentito cantare con la sua vera voce?
saludos
Giuliano

Anonimo ha detto...

ciao a tutti! anche a me mancano tanto quei telefilm! li guardavo sempre quando ero piccola... ero piccola ma ricordo almneno un pezzol'inizio della sigla in italiano:

La sulla duna, quando brilla la luna spunta il nosrto eroe Zorro. e lascia il suo segno, una zeta [...] la zeta che vuol dire zorro!

... se vi veine in mente il resto scrivatelo! ciao

Giuliano ha detto...

Là sulla duna
Quando brilla la luna
Spunta il nostro eroe Zorro!
Che lascia il suo segno
Una Zeta a chi è degno
Una Zeta che vuol dire Zorro!

Se cerchi su google copiando e incollando i primi due versi troverai dei siti molto belli, che riportano anche le diverse versioni italiane (pare che ce ne sia più di una).
Ribadisco: l'unico vero Zorro!
ciao e grazie della visita!