sabato 24 maggio 2008

Parigi nel cinema: Ultimo tango a Parigi (1)

Ultimo tango a Parigi di Bernardo Bertolucci (1972) Sceneggiatura di Bernardo Bertolucci, Franco Arcalli, Agnès Varda Con Marlon Brando, Maria Schneider, Jean-Pierre Léaud, Maria Michi, Giovanna Galletti, Catherine Allegret, Luce Marquand, Catherine Breillat, Massimo Girotti Musica: Gato Barbieri Fotografia: Vittorio Storaro (136 minuti) Rating IMDb: 7.0
Solimano
All'inizio del film Paul (Marlon Brando) e Jeanne (Maria Schneider) non si conoscono ancora, però camminano entrambi per la stessa strada. E' una zona di Parigi in cui il metrò esce all'aperto e diventa per un breve tratto una sopraelevata, come si vede nell'immagine piuttosto buia che inserisco sopra il post.


Jeanne e Paul stanno camminando entrambi sulla strada pedonale del ponte Bir-Hakeim, che congiunge l'arrondissment Bir-Hakeim (numero 15) all'arrondissment Passy (numero 16). Ai lati della strada pedonale ci sono due corsie per le autovetture. I grandi piloni che si vedono nelle immagini sorreggono la linea del metrò, le cui due stazioni più vicine prendono appunto il nome da Bir-Hakeim e da Passy. Paul è perso nei suoi pensieri, ogni tanto si ferma e non si accorge di Jeanne, che invece lo nota perché ha un atteggiamento strano. Senza saperlo, stanno andando entrambi nello stesso posto: un appartamento da affittare.

L'appartamento è molto vicino al ponte, si vede Jeanne che è appena arrivata e sta guardando il palazzo dove all'ultimo piano c'è l'appartamento. C'è anche la targa stradale: c'è scritto Rue Jules Verne, ma in realtà è Rue d'Alboni, al numero 1. Jeanne e Paul si conosceranno, come tutti sanno, all'interno dell'appartamento.

Più tardi, vediamo Jeanne sul marciapiedi di una stazione non del metrò ma ferroviaria (non so esattamente qual è). Deve arrivare il suo fidanzato Tom (Jean-Pierre Léaud) che sta girando un piccolo film in cui ha una parte anche Jeanne. Non ci sono altre immagini di Paul perché con Jeanne per il momento si incontra nell'appartamento.

Ecco il ponte Bir-Hakeim, con una luce più chiara di di quella della immagine in alto. Jeanne infatti si sposta in continuazione: nell'appartamento si incontra con Paul, mentre quasi sempre si vede con Tom fra un treno ed un metrò.

Difatti nell'immagine c'è Tom ripeso di spalle che è andato a prendere Jeanne ad una stazione del metrò, che è facile da individure: è la stazione Nation, che è in una zona diversa di Parigi, dalle parti di Place de la République.

E qui sotto ci sono Jeanne e Tom che fanno i fidanzatini romantici in un posto di Parigi che hanno raggiunto col metrò. Quale sia la zona non lo so, credo che sia piuttosto lontana del centro di Parigi, ed evidentemente Bernardo Bertolucci ha scelto una location abbastanza diversa, un po' da innamorati di Peynet (perché gli inammorati stile Bertolucci sono invece Jeanne e Paul).
(continua)

Nessun commento: